REGOLAMENTO REGIONE LIGURIA
Il 31 maggio 2017 è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale di Regione Liguria la delibera della Giunta Regionale n. 346 del 5 maggio 2017 recante “Disposizioni di attuazione della disciplina delle altre strutture ricettive e degli appartamenti ammobiliati ad uso turistico di cui ai Titoli IV e VI della l.r. 32/2014”.

Ancora una volta ci troviamo davanti ad un ATTO DI NATURA AMMINISTRATIVA che interviene sulle modalità della locazione (stabilendo chi può essere locatore ed escludendo il sublocatore dai soggetti che possono stipulare il contratto …) e stabilendo (mediante rinvio all’allegato AAUT) quale deve essere l’oggetto del contratto: da notare l’obbligo di dotare l’appartamento di SEDIA PER LETTO, SCOPA, SCOPONE E PALETTA oltre che di UN BAGNO OGNI SEI POSTI LETTO.

http://www.prolocatur.it/docs/BURL_Liguria_31-5-2017rid.pdf
Nell’insieme: da un lato si ribadisce la distinzione tra strutture ricettive (case e appartamenti per vacanze) e appartamenti arredati per uso turistico, ma dall’altro si viola ancora una volta l’art. 53 del D.Lgs. 79/2011 secondo cui: “Gli alloggi locati esclusivamente per finalità turistiche, ovunque ubicati, sono soggetti alle norme del codice civile” e quindi non alle norme di un regolamento regionale.

Pro.Loca.Tur, d’accordo con altre importanti associazioni nazionali che tutelano la proprietà edilizia, sta valutando le iniziative da assumere.

#locazioneturistica #affittibrevi #turismo #leggeregionale

Regolamento Regione Liguria