Questa mattina, 19 settembre 2017, presso la sede dell’Agenzia delle Entrate a Roma si terrà la seconda riunione del tavolo di lavoro sulla cedolare secca per gli affitti brevi. Un rappresentante di Prolocatur, invitato a partecipare su indicazione del Ministero delle Finanze, depositerà un documento per ribadire l’auspicio che il sistema della ritenuta d’acconto venga al più presto attuato da tutti gli intermediari (alcuni di essi già stanno applicando la ritenuta) e da tutti i portali. I proprietari che affittano le proprie case sono stanchi di essere strumentalmente accusati di “abusivismo” e di evasione fiscale da parte di alcune organizzazioni del comparto turistico. Ricordiamo che Prolocatur è una associazione di natura sindacale, che ha tra le proprie finalità, oltre alla tutela collettiva dei diritti dei proprietari, anche la diffusione della cultura della legalità. Ove richiesta, Prolocatur si renderà quindi parte attiva per la divulgazione del materiale informativo predisposto dalla Agenzia delle Entrate.

Tavolo di lavoro all’Agenzia delle Entrate