Nei giorni scorsi si è tenuta un’udienza dinnanzi al giudice di pace che sta esaminando il ricorso di un proprietario che affitta il proprio alloggio ma che non svolge l’attività ricettiva di CAV al quale un Comune ha irrogato una sanzione per mancata preventiva comunicazione.

Il Giudice ha appreso che la Corte Costituzionale si sta occupando della legge di Regione Toscana che ha provato a dettare un disciplina della locazione turistica valida per il solito territorio toscano, ha ritenuto di voler attendere l’esito del giudizio della Consulta prima di emettere la propria sentenza.

Pro.Loca.Tur prosegue nella propria attività di monitoraggio.

Lombardia: sanzioni per mancata preventiva comunicazione al Comune

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.