Version
Download 1
Total Views 24
Stock
File Size 13.14 KB
File Type xlsx
Create Date 14/08/2017
Last Updated 15/08/2017
Download

Semplice modello excel per individuare il prezzo corretto da indicare nel portale "B", dopo aver impostato quello del portale "A" (portali che applicano commissioni differenti, sia per il proprietario che per il conduttore).

Lo schema, una volta inserito il prezzo "base", valido per un portale, consente di individuare il prezzo da indicare per gli altri portali:
- in modo da ottenere lo stesso costo complessivo per l'ospite;
oppure
- in modo da ottenere lo stesso guadagno per il proprietario

Il modellino è già impostato per un "portale A" tipo Airbnb (3% host, 12% guest) e un "portale B" tipo Booking (15% host), ma è possibile apportare tutte le modifiche commissionali che si desidera (le celle modificabili sono quelle bordate in rosso).

Esempio: ho valutato che il prezzo corretto per il portale "A" (ipotizziamo sia Airbnb) sia di 100,00 euro; siccome Airbnb applica una commissione per il proprietario pari al 3%+iva, e all'ospite del 12%+iva, l'incasso effettivo del proprietario sarà pari a 96,34 euro, mentre l'ospite pagherà 114,64 euro.

Volendo inserire lo stesso annuncio anche su un portale "B" (ipotizziamo Booking) che invece applica una commissione per il proprietario del 15%+iva e nulla all'ospite, che prezzo dovrò inserire?

Se metto sempre 100,00 euro, incasserò effettivamente 81,70 (contro i 96,34 di Airbnb), mentre l'ospite pagherà effettivamente 100,00 (contro i 114,64 di Airbnb).

La scelta dovrebbe essere fatta guardando sia il guadagno effettivo, sia il "mercato" (prezzo che visualizza l'ospite nella ricerca).

Se si vuole mantenere lo stesso costo finale per l'ospite sui diversi portali dove pubblicizziamo il nostro appartamento, in modo che per lui sia indifferente prenotare su Airbnb o su Booking, dovremmo scegliere di mettere 100,00 su Airbnb e 114,64 su Booking.

Se invece ci interessa di più mantenere uniforme il nostro effettivo incasso, allora se mettiamo 100,00 per Airbnb, dovremmo mettere 117,92 su Booking (in modo da incassare, con entrambi, 96,34 euro).

Già questa sommaria indicazione ci fa capire che un prezzo corretto per Booking dovrebbe essere circa 115/116 euro se pubblicizziamo su Airbnb a 100,00.

E' possibile modificare le commissioni praticate (se si vogliono valutare altri portali che praticano condizioni o termini di cancellazione diversi), l'iva, e ovviamente il prezzo base.

Lo schema fornisce anche - sempre utilizzando lo stesso criterio - il prezzo settimanale o mensile con l'applicazione dei relativi sconti (modificabili).

Scelta prezzi per portali